Circ. 83/21

 

Cerro M., 5/4/2021

 

Ai docenti

Al personale non docente

Alle famiglie

Agli alunni

e, p.c., al Comune di Cerro Maggiore

 

Oggetto: ripresa attività didattiche dopo le vacanze pasquali

 

Fonti normative

Il DL n. 44/2021, recante “Misure urgenti per il contenimento dell’epidemia da Covid-19”, all’art. 2 dispone che dal 7 al 30 aprile 2021 sia assicurato anche nelle cd. “zone rosse” lo svolgimento in presenza dell’attività scolastica e didattica della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e del primo anno di frequenza della scuola secondaria di primo grado. Tale disposizione non può essere derogata  da  provvedimenti delle singole Regioni se non in casi di eccezionale e straordinaria necessità  dovuta  alla  presenza  di focolai o al rischio estremamente elevato  di  diffusione  del  virus SARS-CoV-2  o  di  sue  varianti  nella  popolazione  scolastica.

 

Ripresa attività didattiche

 

Pertanto, per le sezioni/classi indicate (dalla Scuola dell’Infanzia alla prima Secondaria I grado), le lezioni riprenderanno mercoledì 7 aprile 2021 con l’orario regolare presso tutti i plessi interessati, con erogazione del servizio mensa e degli altri servizi comunali ove previsti.

 

Fintanto che la Lombardia permarrà in “zona rossa”, invece, le attività didattiche del secondo e terzo anno della scuola secondaria di primo grado si svolgeranno in modalità a distanza. 

 

Resta confermato lo svolgimento di attività in presenza per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali secondo le modalità in essere concordate tra l’Istituto e le famiglie.

 

Si ricorda l’obbligo di attenersi scrupolosamente alle misure di sicurezza precedentemente impartite e di prendere attenta visione delle indicazioni dell’Autorità sanitaria (si consiglia a questo proposito una costante consultazione del portale “Ripartenza Scuole” di Ats Milano). 

 

Novità ATS su “varianti” (nota 25 marzo)

Per ciò che riguarda le nuove disposizioni in materia di contenimento dell’epidemia e di tracciamento di casi positivi e cd. “primi contatti”, si ricorda che tra le principali novità recentemente introdotte da ATS alla luce della diffusione delle “varianti” (nota 25 marzo) vi sono le seguenti: 

 

  • Per i primi contatti è fortemente consigliata da ATS l’effettuazione di tampone al termine dei 14 giorni, con rilascio dell’attestazione da parte di medico/Pls; 
  • in caso di positività dei docenti, per tutti gli ordini di scuola (quindi non più soltanto per Scuola dell’Infanzia), tutti gli alunni delle classi coinvolte nelle ultime 48 ore prima dell’effettuazione del tampone e/o dell’insorgenza dei primi sintomi ove presenti (tale termine può essere esteso in casi specifici, ad es. accertamento di “varianti” del virus) saranno da considerare casi di “primo contatto”, con conseguente provvedimento di isolamento fiduciario.     

 

Link DL 44/2021

https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2021/04/01/21G00056/SG

 

Link Ordinanza Ministero SAlute 2 aprile 2021

https://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2021/04/03/21A02150/sg

 

Link “Ripartenza scuole” ATS Milano

 

Studenti e genitori 

https://www.ats-milano.it/portale/RIPARTENZA-SCUOLE-Studenti-e-genitori

 

Scuole e insegnanti

https://www.ats-milano.it/portale/EMERGENZA-CORONAVIRUS/RIPARTENZA-SCUOLE-Scuole-e-insegnanti

 

Il Dirigente scolastico

dott. Simone Finotti

PROTN 47996 DEL 25 MARZO 2021 NOTA AI DIRIGENTI SCOLASTICI AGG INDICAZIONI

Skip to content