GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA LINGUA MADRE 21 FEBBRAIO 2022

La giornata internazionale della lingua madre è una celebrazione indetta dall’UNESCO, su proposta del Bangladesh, per il 21 febbraio di ogni anno. L’obiettivo è promuovere la madrelingua, la diversità linguistica e culturale e il multilinguismo. Istituita nel 1999, è celebrata dall’anno seguente; nel 2007 è stata riconosciuta dall’Assemblea Generale dell’ONU, contemporaneamente alla proclamazione del 2008 come Anno internazionale delle lingue.

Il 21 febbraio è stato scelto per ricordare il 21 febbraio 1952, quando diversi studenti bengalesi dell’Università di Dacca furono uccisi dalle forze di polizia del Pakistan (che allora comprendeva anche il Bangladesh) mentre protestavano per il riconoscimento del bengalese come lingua ufficiale.

“Le lingue madri, in un approccio multilinguistico, sono fattori essenziali per la qualità dell’istruzione, che è alla base dell’emancipazione di donne e uomini e delle società in cui vivono”.
               Irina Bokova, Direttore Generale dell’UNESCO